Il principe e il guerriero

E’ sembrata una favola medievale la finale tra Roger Federer e Rafael Nadal a Wimbledon 2008. L’eterna lotta tra il bene e il male. Con in più i fattori atmosferici/divini (3 sospensioni per pioggia). E’ sembrata un film di Hollywood. La battaglia senza fine tra il Principe (Roger) e il Guerriero (Rafa). Stavolta ha vinto il guerriero. Se l’è meritato, bravo. Peccato solo che dopo la sua prima vittoria a Wimbledon, il tempio del Tennis, Nadal si sia gettato tra gli spalti come un calciatore, sventolando la bandiera spagnola. Roger non lo avrebbe fatto mai…

Godetevi il vostro bravissimo guerriero-calciatore, cari fan di Rafa (con una f sola, mi raccomando, e non Raffa, come lo chiamano alcuni di voi). Noi ci teniamo il nostro principe e la sua classe… che vinca o perda.

Grazie davvero a Wolly per l’ospitalità, mi sarei perso una gran partita.

Advertisements

7 pensieri su “Il principe e il guerriero

  1. nik

    Non mi pare proprio il caso di paragonare RaFa con un footballer! Andare sugli salti a salutare la famiglai è’ stato un gesto carino e ha invece dimostrato una grade forza di volontà, un grande talento (per un 21enne) e molta modestia. Lui stesso ha detto che Federer è il numero uno……non seguo il tennis molto ma è stato un grande match e passrà alla storia!

  2. Fabio

    il diluvio ci aveva restituito qualche speranza 🙂 ma comunque ci ha regalato una bellissima partita.

    l’eleganza di federer durante la premiazione è stata veramente emozionante… comunque, complimenti al guerriero.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...