Archivi categoria: Cuisine

Sushiquette – Per una étiquette del Sushi


Dopo recenti viaggi in Giappone comincio a capire di sapere sempre di meno sulla cultura del paese del Sol Levante. Più lo conosci più ne scopri regole e riti e il loro significato. Anche sulle cose più semplici, quali il sushi (un alimento che contrariamente a quel che pensiamo si mangia solo occasionalmente in Giappone, come da noi la pizza) le “regole” sono tante e quasi sempre diverse da quelle che pensiamo di conoscere. Guy Kawasaki ha condiviso una Sushi Etiquette visiva semplice e utile, ve la ripropongo dopo essermi confrontato con la mia amica Naoko san, che conferma tutte queste semplici regole per mangiare il Sushi.

Se vi state chiedendo anche quali siano i modi più appropriati di rivolgervi al gestore di un Sushi Bar e agli altri avventori, vi ripropongo questa esilarante  videoguida in giapponese che ci ha segnalato Francesco Chan, sottotitolata in inglese, che da anni spopola su YouTube. Il video è fortemente ironico, ma le regole sono tutte valide!

My Wine Bloggers conference… (…or “a shortcut to Europe’s top wine bloggers”)

I’ll write this post in english, because of the many new friends I met in Lisbon last week end. I had an amazing time and met many interesting bloggers at the 2009 European Wine Bloggers Conference. I was there with a “not-so-secret” mission: explore the possibility of having the next edition in Italy and getting to know the international winesphere.

The two days have been so intense and way to short to have enought time to talk to everyone, I’ll draw a quick memo here, hoping not to forget anyone I had a chat with.

First of all the fabolous trio, the unstoppable organizers: Gabriella, Ryan and Robert. Thanks guys, a smooth weekend, planned in any detail.

The vickywinish Anne Victoire: don’t miss her blog and her tastings in paris (and maybe Milan 🙂 ). The UK batallion: Oliver, “the intoxicating prosator” Douglas, Lizzie, “Eat-like-a-girl” Niamh and Video-Denise: cheers guys.

The super-kind Victor and the Italo-French-Spanish Ivo kept me company. The live tweets of Michael Oudyn were entrataining as much as the chats with Luiz and Gwen.

Finally I listened to the interesting preentations of Philppe and Evelyne, sitting at the side of austrian Julia and the-only-other-italian Anna, had a charming chat with Edviges.

It has been a privilege to meet Rachel together with Doug Cook and being able to bore him with constant talking on Twitter… hope to catch up soon with you guys in Italy or SF.

It has been a great week-end, I won’t miss next year edition wherever it will be. (fingers crossed 🙂 )

Esplorazione urbana

2 Agosto a Milano. Parecchi gradi celsius, pochissima gente. Alle 09:15 del mattino prendo le macchine (auto+fotografica) e mi lancio in una giornata di esplorazione urbana, giro a 20 all’ora infilandomi in stradine losche, baraccopoli, periferie, angoli nascosti. Un mondo di solito ignorato. Dopo un po’ entro al Mercato Ortofrutticolo dietro via Mecenate. Non sembra nemmeno più Milano.

Ortomercato-01 Aug 2008/4 Ortomercato-01 Aug 2008/3 Ortomercato-01 Aug 2008/5 Ortomercato-01 Aug 2008/1 Ortomercato-01 Aug 2008/2

Tutte le foto QUI.

Ore 12:50, un vecchio progetto mio e di Wolly: foto dalla strada perimetrale di Linate agli aerei che atterrano.

Planespotting @ Linate 01 Aug 2008/1 Planespotting @ Linate 01 Aug 2008/2 Planespotting @ Linate 01 Aug 2008/3 Planespotting @ Linate 01 Aug 2008/4

Le foto QUI.

Cena con gamberi alla soia e limone su Twitter. Poi forse al Magnolia.

Ha ragione Max, si sta proprio bene a Milano d’estate.

E se Internet fosse un frullatore?

E se Internet fosse un frullatore, invece che una fotocopiatrice, come dice Massimo Carraro, riprendendo un post di Kevin Kelly (fondatore di Wired)?

Forse la metafora è più adatta. I contenuti vengono rimasticati, rimescolati e rigurgitati, ogni volta un po’ diversi da prima, non fotocopiati. In queste piccole mutazioni sta la forza del network, dal mio punto di vista. Per esempio questo post non è la fotocopia del suo, ma un frullato del suo, di quello di Kelly e di altri pensieri…

Tag: Internet è un frullatore