Archivi categoria: Photo

“Digital by Default” – Il caso del Digital Service del Governo UK

“This is he new Bible for anybody working in Government, this is the document to study…”

 Così Tim O’ Reilly definisce la UK Governemet Digital Strategy. Sicuramente siamo di fronte a un progetto unico e ammirevole per complessità, pulizia, semplificazione e chiarezza. Il compito era dei più ambiziosi, ma il Governo inglese (grazie anche all’aiuto di un ben selezionato team di advisorsembra aver le idee chiare, come dimostra questo video in cui Francis MaudeMinister of the Cabinet Office, spiega il progetto in 1 minuto (sfido qualunque politico di casa nostra a fare un discorso sul digitale di un minuto con tale lucidità e chiarezza). Continua a leggere

Annunci

I giornali su iPad: le prime App a confronto.

iPad è stato presentato come il “Salva Editori”, il device in grado di far tornare i publisher in condizione di vendere le proprie notizie. In effetti le premesse ci sono: iPad e iTunes sono un’ottima “billing platform”. Molte importanti testate si sono fatte trovare pronte all’appuntamento con una App già avanzata in termini di sviluppo e con contenuti già a pagamento. Tra questi anche alcuni editori italiani. Vediamo un primo raffronto.

———————————————————————

Ottima e sofisticata la iPad App di TIME.

Una schermata di accesso che è in sostanza un piccolo “store” con l’archivio copie da comperare a € 3.99 l’una. Un menu intuitivo e pensato per il supporto e corredato di guida illustrata alla lettura su iPad (chapeau!).

Notevole il livello di multimedialità già in questa prima release. La navigazione delle storie e delle immagini è molto efficace e spettacolare e ci sono già parecchi contenuti video: su alcune pubblicità come mera trasposizione di spot, più utili e fruibili dentro le notizie.

In sintesi: buona la leggibilità. Ancora sperimentali le pubblicità, sembrano una pagina di mensile cartaceo trasposta, con in mezzo un video (si può fare meglio…). Poco chiaro l’uso di alcun video ripresi da YouTube: saranno stati riconosciuti i diritti agli autori del video? Come ci si deve regolare in questi casi?

———————————————————————

Un buon inizio anche quello di BBC NEWS per iPad.

Continua a leggere

Un’ammucchiata armoniosa di cose vissute

Enzo  Costa

Oggi, come mi capita a volte il sabato e complice una meravigliosa giornata di sole autunnale, ho fatto un giro di esplorazione urbana. Macchina fotografica e via. Prima meta un mercatino in zona Porta Venezia (andate a vedere le creazioni di Alessandra). Ma il vero protagonista è stato lui, Enzo Costa, proprietario di un delizioso negozio di chincaglierie che lui chiama “museo ecologico” (ha ragione, sono tutti rifiuti evitati).La frase del titolo è sua e descrive l’ordine armonioso e amoroso con cui tiene nei suoi 100 metri quadri milioni di cose…   

 IL MERCATINO DELL’USATO DI ENZO COSTA, VIA LECCO 5 MILANO

http://www.myspace.com/enzo_costa