Il prossimo Rogi sarà Novi?

11082007_2.jpg

Novak Djokovic si porta a casa i Rogers Masters battendo in una finale bellissima Roger Federer. Grazie a ESPN En Espanol mi sono seguito tutto il torneo. Ok, Roger non era proprio in serata: tanti errori gratuiti e pochi colpi magici dei suoi. Ma Novak Djokovic mi piace davvero un sacco. Preciso, pulito, potente. Sembra un Federer ancora un po’ giovane, senza le sue movenze feline, ma ha solo 20 anni.

0jmoc20a-346×212.jpg

Inoltre, secondo il mio modesto parere, Djokovic è un giocatore molto più forte di Nadal, che ha una grinta e una potenza incredibili, ma lo trovo meno completo. Djokovic dimostra già molta più versatilità. Dopo aver battuto l’altroieri Roddick (n° 3 al mondo), ieri Nadal (n° 2 al mondo), in una partita in cui ha risposto cannonata su cannonata e essersi guadagnato il posto n° 3 al mondo a spese di Roddick, oggi batte anche Federer (n°1) con un gioco fatto di cambi di ritmo, precisione, continuità. Insomma Djokovic sembra adattarsi al gioco del suo avversario, interpretandolo spesso meglio dell’avversario stesso.

Scomettiamo che Djokovic diventa numero 1 al mondo prima di Nadal?

Annunci

7 pensieri su “Il prossimo Rogi sarà Novi?

  1. Pingback: University Update - Roger Federer - Il prossimo Rogi sarà Novi?

  2. mario

    x me il migliore sei tu…sia come potenziale giocatore che come potenziale commentatore..

  3. Marco

    Grazie Mario, ma aspetterei di essermi misurato sui campi di flushing meadows, prima di sbilanciarmi tanto…

  4. Pingback: King Roger at Marco Massarotto

  5. Pingback: AUS Open: il primo quarto di Slam va a Novak Djokovic at Marco Massarotto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...