Il mio contributo alla nazionale femminile di canottaggio

Camilla Espana, oltre a essere una ragazza deliziosa, a soli 19 anni è campionessa italiana e campionessa mondiale di canottaggio. Era qui in vacanza con me, nello stesso albergo e, oltre a questo, ho anche avuto l’onore di soccorrerla… 🙂
marcoecamilla.jpg

Abbiamo visitato assieme dei resti Maya e, siccome Cami aveva un piccolo graffio sul piede, ho assunto le mie responsabilità di gentiluomo e di cittadino e l’ho aiutata a fasciarlo con una bandana così i sandali non battevano sul graffio. Quando vincerà il prossimo titolo mi piace pensare che ho contribuito anche io. 🙂

Advertisements

6 pensieri su “Il mio contributo alla nazionale femminile di canottaggio

  1. Cami

    Cercavo un mio vecchio articolo su google,così ho digitato il mio nome e…puff…ecco che appare la mia foto in Mexico…eh eh!!! Inizialmente un pò stupita…poi incuriosita…sono andata a vedere il tuo blog!! =)
    Beh…come va? Che mi racconti…?
    Bacio!!

  2. Marco

    Ciao Cami:-)

    Eh, è il potere dei blog. (pensa che se cerchi “riparazioni bici” sono la terza voce per un vecchio post fatto su un vecchietto che ripara bici a milano).

    Io sto benissimo, anzi pensavo a te in questi giorni ti devo chiamare per un paio di cose, poi ti scrivo.

    Salutami la Tati!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...